CREDITO D’IMPOSTA ENERGIA ELETTRICA E GAS

DI COSA SI TRATTA

Per contrastare gli aumenti dell’energia elettrica e del gas che hanno investito le imprese in quest’ultimo anno, il Governo è intervenuto con l’introduzione del  credito d’imposta da utilizzare in compensazione sull’F24.

A CHI È RIVOLTO

Le agevolazioni concesse alle imprese per contrastare il caro energia interessano una platea variegata di soggetti.
  • imprese energivore;
  • imprese che hanno un consumo energetico maggiore o uguale a 1 GWh;
  • imprese gasivore;
  • imprese che hanno un consumo 94.582 Sm3 /anno;
  • imprese non energivore;
  • imprese non gasivore.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Di seguito la documentazione necessaria per richiedere il calcolo del credito d’imposta:
  • Bollette in dettaglio (no fattura) del 4° trimestre 2022 e del 1° e 2° trim. 2023 per i consumi di gas ed energia;
  • Bollette in dettaglio (no fattura) del 4° trimestre 2019 e 1° trim. 2020 per i consumi di gas e energia;

COME SI CALCOLA
IL CREDITO D'IMPOSTA ENERGIA

Per le imprese che hanno contatori con potenza disponibile maggiori o uguali a 4,5KW* diverse da quelle Energivore, è previsto un contributo sotto forma di credito d’imposta, in percentuale sulla spesa sostenuta per l’acquisto della componente energetica, così ripartito:

  • del 35% per il primo trimestre 2023, purché i costi della componente energetica del 4° trim 2022 abbiano subito un incremento superiore al 30% di quelli del 4° trim. 2019;
  • del 10% per il secondo trimestre 2023, purché i costi della componente energetica del 1° trim 2023 abbiano subito un incremento superiore al 30% di quelli del 1° trim. 2020;

COME SI CALCOLA
IL CREDITO D'IMPOSTA GAS

Per le imprese diverse da quelle Gasivore, è previsto un contributo sotto forma di credito d’imposta, in percentuale sulla spesa sostenuta per l’acquisto del gas, consumato per usi diversi da quelli termoelettrici, così ripartito:

  • del 45% per il  primo trimestre 2023, purché il prezzo medio di riferimento del gas naturale del 4° trim 2022 abbiano subito un incremento superiore al 30% di quello del 4° trim. 2019;
  • del 20% per il secondo trimestre 2023, purché il prezzo medio di riferimento del gas naturale del 1° trim 2023 abbiano subito un incremento superiore al 30% di quello del 1° trim. 2020;

PROMO ENERGIA

Ottieni subito un preventivo di risparmio gratuito sulle tue bollette con il nostro consorzio energetico C.En.P.I.

e se deciderai di aderire, il calcolo dei tuoi Crediti d’Imposta è gratuito!

CONTATTACI!Per richiedere il credito d'imposta della tua impresa